Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetto.

Giancarlo Perini

La vita ė bella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Fate sentire la vostra partecipazione iscrivendovi alla Newsletter nel modulo qui a destra e in alto

Please subscribe to our free Newsletter.

Si volterà pagina, o cambia soltanto l'interprete? Lo spettacolo (tristissimo) sarà confermato o vedremo il rinascimento della Costa? Vince Persico o hanno perso entrambi (malgrado lo loro estrema resistenza)?

ANSA - PASQUALONE LASCIA LA COSTA SMERALDA

 LA NUOVA SARDEGNA DELL'8 novembre 2016

A poco più di un anno dall’ultima assemblea elettiva del Consorzio Costa Smeralda che aveva introdotta il primo cambiamento al vertice del potere Smeraldino (con l’estromissione di Renzo Persico dalla Servizi Consortili e la cancellazione del suo ingiustificato emolumento) è venuto il momento dell’altro cambiamento atteso e sussurrato da molto tempo: tocca ora a Mariano Pasqualone, gettare la spugna e presentare le sue dimissioni dalla sua carica di amministratore della Sardegna Resorts s.r.l.

Secondo la tradizione e le regole del settore, l’annuncio ufficiale della società che controlla il Consorzio Costa Smeralda scrive che «dopo 13 anni Mariano Pasqualone lascia per motivi personali la Sardegna Resorts, dove nell'ultimo periodo aveva concentrato la sua attività sul Consorzio Costa Smeralda, Porto Cervo Marina e Cantiere Porto Cervo. Al suo posto come Ceo della società arriva Mario Ferraro, professionista già all'interno del gruppo a capo del settore dell'ospitalità e già direttore generale dal 2015. Si completa così la riorganizzazione interna voluta dalla Qatar Holding in Costa Smeralda.»

Significativamente diversi mezzi di informazione aggiungono la stessa frase «Pasqualone è tra gli indagati nell'inchiesta sulle concessione edilizie alla Sardinia Resort: i reati ipotizzati a suo carico sono abuso d'ufficio e corruzione.» Fatto che fa pensare che essa provenga dallo stesso comunicato stampa della Sardegna Resorts.

Non deve sorprendere l’assenza di alcun cenno a proposito del ruolo di Renzo Persico che non ha alcun ruolo né in Sardegna Resorts nella Servizi Consortili ma resta a quanto sembra semplicemente Presidente (senza portafoglio) del Consorzio Costa Smeralda.

Eventuali cambiamenti al Consorzio e nella sua Servizi Consortili dovranno essere approvati e annunciati dal dagli stessi funzionari ma con in testa il cappello del Consorzio Costa Smeralda (in cui Pasqualone manterrebbe per il momento il suo titolo di vice-presidente del Consiglio d’Amministrazione e in cascata il ruolo di amministratore delegato della Servizi Consortili Costa Smeralda spa (lautamente retribuito a insaputa dei consorziati dopo il recente aumenti autoassegnatosi).

 Restate sintonizzati per un aggiornamento sull’evoluzione prossima ventura.

e-max.it, posizionamento sui motori

Search

Iscriviti alla Newsletter

Contatti

 

Potete contattarmi alla mail:

info@giancarloperini.com

Login