Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetto.

Giancarlo Perini

La vita ė bella

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

corruzione b

Come fa il Comune di Arzachena ad affidare per 10 anni la cura della parte più preziosa del suo territorio a un Consorzio che ha due o tre dipendenti e che nell’affare mette solo l’etichetta a una società per azioni che tra banca e cassa ha liquidità di 40 mila euro (non c’é errore o refuso, dati di bilancio al 31/12/2016 ultimo depositato prima della firma del patto) e debiti con banche, fornitori ed enti pubblici per 6 milioni? 

Un consorzio che in pancia ha una società che a fronte di un patrimonio tangibile (ma difficilmente disponibile) di mezzo milione e il cui unico patrimonio sono quei quasi 4000 Consorziati che già pagano fior di imposte al Comune e certo non gradiscono la doppia e iniqua tassazione loro imposta da Comune e Consorzio. E perché mai il Consorzio dovrebbe prestarsi all’esercizio di una iniqua e ingiustificata vessazione?

….A suivre.

e-max.it, posizionamento sui motori

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Search

Iscriviti alla Newsletter

Contatti

 

Potete contattarmi alla mail:

info@giancarloperini.com

Login