Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetto.

Giancarlo Perini

La vita ė bella

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Finite le vacanze estive, è iniziata la raccolta delle procure per la costituzione di parte civile nel procedimento penale (per presunta truffa aggravata e continuata a danno dei membri del Consorzio Costa Smeralda) in corso presso il tribunale di Tempio. 

Le ragioni per la costituzione di parte civile sono state illustrate qui. https://giancarloperini.com/index.php/143-costituirsi-parte-civile-nel-processo-per-truffa

Ad evitare ogni rischio di cavilli di ogni sorta, capaci di compromettere il buon esito della nostra azione  è imperativo che le procure siano firmate dai proprietari degli immobili (o dai legali rappresentanti in caso di società) così come risulta dai pubblici registri immobiliari e che sia provata l'appartenenza al consorzio almeno per uno degli  anni per quali il procedimento è stato avviato (2010 a 2013) anche se rimborsi e risarcimenti si estenderanno agli ultimi vent'anni.

Per agevolare coloro che si trovano ancora in Costa Smeralda questi giorni saranno organizzati incontri anche individuali e su appuntamento, per la raccolta della procura firmata sul momento e la consegna della documentazione da allegare. 

Chi ha già manifestato l'intenzione di costituirsi parte civile riceverà una mail personale.  Chi, al contrario, non avesse finora manifestato interesse a partecipare alla Costituzione e  fosse interessato è pregato di contattare il dottor Giancarlo Perini, già presidente APICS, via mail a: info@giancarloperini.com

A parziale copertura delle spese legali sostenute o da sostenere sarà richiesto un contributo di almeno € 200 ai consorziati che non hanno già contribuito al Fondo Spese e Rischii legali. Nessun altro esborso sarà necessario per la costituzione di parte civile.

Il termine per il completamento per la presentazione della documentazione fissato al 30 settembre 2018.

Grazie per l’attenzione e condivisione con altri Consorziati che non fossero informati..

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

ULTIMA OCCASIONE PER  

Costituirsi parte civile

COSTO MINIMO, NESSUN RISCHIO.

 

Non tutto il male viene per nuocere.  Il rinvio al 25 ottobre 2018 della udienza di apertura del processo per truffa aggravata e continuata (ex art. 640 c.p. - procedimento 3213/15 R.N.R.) a carico del presidente e di altri amministratori del Consorzio Costa Smeralda e della Servizi Consortili Costa Smeralda Spa ha SPALANCATO LA PORTA a tutti quei consorziati che vorranno costituirsi parte civile al fine di ottenere il rimborso di quanto indebitamente versato (in teoria anche dal 2000 in poi) e ulteriori risarcimenti per danni di diversa natura che possono aver subito (ad esempio per illegittimi decreti ingiuntivi).

Per farlo senza essere menzionati nel decreto di citazione a giudizio, basta dare incarico allo studio legale che segue il nostro caso e versare una minima quota di 100 euro, nella forma e con la documentazione necessaria ad evitare ogni rischio di cavilli e rinvii.

Come funziona per chi si costituisce?

In caso di condanna degli imputati, il Giudice potrebbe condannarli a risarcire subito, nei limiti della cosiddetta “provvisionale” la parte del danno già accertata.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Un Consorziato che ha chiesto l’anonimato (che è sempre garantito a chi lo richiede) ci ha scritto.

Liscia Ruja spiaggia

«E’ senz’altro meritevole da parte del gruppo Qatar, che finalmente investa seriamente nei suoi quattro importanti hotel in Costa Smeralda, dopo una quiescenza che dura da sei anni.

Ricordiamoci però che il Qatar è proprietario di oltre un miliardo di Euro di immobili in Costa Smeralda, con i 4 alberghi di lusso, i 2400 ettari di terreno, Porto Cervo Marina, il Cantiere Navale, il Tennis Club, il Centro Congressi, negozi, uffici, vari ristoranti e bar, che da anni sono lasciati abbandonati ed allo sbaraglio. Basti pensare al ristorante a Porto Cervo Marina chiuso da anni perché ci piove dentro ed il Marina che quindi moriva.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

We are often requested to translate our reports in English and other languages.

We would love to do that. However to offer a timely and professional editing we need funds to pay for translation.

Would you be prepared to contribute to a fund being created with a donation? 

Which language(s) would you prefer. Please drop a line to info@giancarloperini.com; or to +393484449265 with your list of priorities for laguages. We can offer: English, French, Russian. Hopefully German.

Please let us know. Thank you 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Millions of euros at stake.

Chiusura Indagini NS

It is now clear. The Consortium is terrified and fears that judgments in the three proceedings that a group of consortium members and myself (on with them), have launched at the Court of Tempio and the Court of Appeal of Sassari.

Two civilians proceeding; one for crimes agains members of the Consorzio.

In the hearing at the Court of Appeal of Sassari on June 15 (opposing the devastating sentence 608/15 of Tempio) once again the Consortium has focused on hypothetical procedural vices to avoid trial, obtaining in any case a further postponement of months and leaving on the ground poisoned meatballs useful for the ... appeal at the High Court (Cassazione) to come.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

LOTTA DURISSIMA E INFINITA NEI TRIBUNALI.

In gioco milioni di euro.

Chiusura Indagini NSOrmai è lampante.

Il Consorzio è terrorizzato e teme che si arrivi a sentenze nei tre procedimenti che un gruppo di consorziati ed io per loro e con loro, hanno avviato presso il Tribunale di Tempio e la Corte d’Appello di Sassari. 

Due civili; uno penale. 

Nell'udienza presso la Corte d’Appello di Sassari del 15 giugno (avverso la devastante sentenza 608/15 di Tempio) ancora una volta il Consorzio ha puntato su ipotetici vizi procedurali pur di evitare processo, ottenendo in ogni caso un ulteriore rinvio di mesi e lasciando sul terreno polpette avvelenate utili al …ricorso in cassazione che verrà.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

corruzione b

Come fa il Comune di Arzachena ad affidare per 10 anni la cura della parte più preziosa del suo territorio a un Consorzio che ha due o tre dipendenti e che nell’affare mette solo l’etichetta a una società per azioni che tra banca e cassa ha liquidità di 40 mila euro (non c’é errore o refuso, dati di bilancio al 31/12/2016 ultimo depositato prima della firma del patto) e debiti con banche, fornitori ed enti pubblici per 6 milioni? 

Un consorzio che in pancia ha una società che a fronte di un patrimonio tangibile (ma difficilmente disponibile) di mezzo milione e il cui unico patrimonio sono quei quasi 4000 Consorziati che già pagano fior di imposte al Comune e certo non gradiscono la doppia e iniqua tassazione loro imposta da Comune e Consorzio. E perché mai il Consorzio dovrebbe prestarsi all’esercizio di una iniqua e ingiustificata vessazione?

….A suivre.

{loadnavigation}

 

Search

Iscriviti alla Newsletter

Contatti

 

Potete contattarmi alla mail:

info@giancarloperini.com

Login